self care

Prendersi cura di sé nei momenti difficili

A che punto della lista di cose da fare c’è “prenderti cura di te”? Ora è la prima voce della mia lista, ma era una delle prime cose che rimandavo o cancellavo per far posto a qualche altro impegno nella mia giornata. Ora, dopo il covid19 e l’isolamento, prendermi cura di mè è diventato un impegno improrogabile.

 

Per la cronaca, per  me un impegno improrogabile non viene mai annullato, è una priorità assoluta. Può essere spostato in un’altra fascia oraria se devo essere flessibile e riorganizzare i miei impegni, ma devo mantenerlo, non importa come. Il tempo per me stessa per prendermi cura di me ora, non solo è in cima alla lista delle mie priorità, ma è un impegno con me stessa improrogabile.

 

Prendersi cura di se stessi non è qualcosa che si fa una volta sola e che si spunta dalla lista delle cose da fare:  é la ripetizione regolare e costante di molte piccole abitudini, che insieme assicurano che tu sia nella tua forma migliore – fisicamente, mentalmente, emotivamente, spiritualmente.

Il segreto per essere sicuri di avere ogni giorno un appuntamento con se stessi – e che questo appuntamento non venga annullato – è inserirlo nel proprio calendario, insieme agli altri appuntamenti

Durante l’isolamento, ho creato una routine mattutina che mi assicura una dose quotidiana di cura di me: 

Per il mio corpo: 60 minuti di esercizio fisico

Per la mia mente:  diario personale e la visualizzazione

Per le mie emozioni: gratitudine

Per le mia anima: meditazione e auto-trattamento Reiki

Il mio appuntamento quotidiano con me stessa dura circa 2 ore e ho riorganizzato i miei programmi in modo di non dover saltare mai questo appuntamento (tranne, ovviamente, per casi di forza maggiore).

Ci sono molte altre attività per prendersi cura di sé tra cui scegliere e farne la propria routine quotidiana.

Ecco alcune idee che potrebbero piacerti. Suggerisco di sceglierne una per categoria per prenderti cura di te a tutti i livelli.

 

Idee per il tuo corpo

Iniziare la giornata con consapevolezza: fare una “scansione del corpo” aiuta a controllare la salute di ogni parte del corpo. 

Ballare: metti la tua musica preferita e balla.

Cambia un pochino la tua colazione: bevi un bicchiere d’acqua calda con limone, per esempio, o prova una colazione salata, o qualsiasi altra piccola modifica al primo pasto della giornata.

Stai al sole per qualche minuto: in una giornata di sole, naturalmente. Stimola la vitamina D che rafforza le ossa, contrasta le infezioni, la perdita di capelli, la depressione e i dolori neuro-muscolari.

Fai jogging o cammina: esci di casa, possibilmente in mezzo alla natura.

 

Idee per la mente

Cambia strada per andare al lavoro: questo aiuta la cambiare le abitudini, crea nuovi percorsi neurali nel cervello, favorendone la neuroplasticità. Inoltre puoi scoprire quartieri, negozi, edifici di cui non ne conoscevi l’esistenza l’esistenza.

Compi gesti quotidiani con consapevolezza: come lavarti i denti, guidare, mangiare o controllare le e-mail e i messaggi sul tuo smartphone.

Regalati qualcosa di speciale: fa o compra qualcosa solo perché ti rende feliei.

Esci dalla tua zona di comfort: per esempio, parla con uno sconosciuto in un negozio o alla fermata dell’autobus.

 

Idee per le emozioni

Chiediti come stai: Siediti tranquillamente e senza giudizi presta attenzione e come ti senti.

Accarezza un animale domestico: Se non ce l’hai, puoi fermarti ad accarezzare il cane di un passante (chiedi prima il permesso, però).

Organizza un appuntamento con te stesso: che ne dici di un’ora tutta per te facendo qualcosa che ti piace (leggere, dedicarti al tuo hobby preferito, visitare un museo o una galleria, ecc.)

 

Idee per l’ anima

Inizia e termina la giornata con gratitudine: scrivi almeno 5 cose di cui sei grato per iniziare la giornata e 5 cose prima di andare a letto

Aiuta qualcuno: portare la spesa, aprire una porta, o prendere una confezione di latte in più per un vicino.

Medita: per connetterti con te stesso, non solo al mattino, ma 2 o 3 volte al giorno. 5 minuti sono sufficienti e possono adattarsi alla tua agenda fitta di impegni.

Quando ci si prende cura di se stessi ogni giorno, ci si sente meglio, si ha più energia e chiarezza, ci si sente più focalizzati e migliorano i rapporti con gli altri. E si scopre il piacere nelle piccole cose.

Come pensi di prenderti cura di te? Quale di queste idee pensi di provare? Scrivilo nei commenti.

Se non ti sei ancora iscritto alla nostra newsletter, fallo ora! Riceverai aggiornamenti sui nuovi post e podcast pubblicatI, sui nostri workshop e altri eventi e tante risorse per trasformare la tua vita.

 Clicca qui per registrarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su