colori che guariscono

I colori per riequilibrare la propria energia

Nel suo libro, “The Seven Keys to Colour Healing”, Roland Hunt scrive:

“Negli antichi templi di Helipolis, in Egitto, il potere dei colori veniva usato, non solo per il culto, ma anche per favorire la guarigione. Questi templi erano orientati in modo tale che la luce del sole si scomponesse nei sette colori prismatici e le persone malate venivano immerse nel colore di cui avevano bisogno per guarire”.

I colori hanno una loro specifica frequenza – per esempio il rosso: ~ 430-480 THz; arancione: ~ 480-510 THz; violetto: ~ 670-750 THz) e poiché noi siamo energia, la nostra frequenza può essere bilanciata da quella di colori specifici.

Uno dei sistemi energetici degli esseri umani è il sistema dei chakra e ogni singolo chakra è associato a un colore specifico (se non conoscete i chakra, consultate il nostro calendario degli eventi per il prossimo workshop sui chakra o  Reiki 1). I chakra possono facilmente non essere equilibrati a causa delle nostre esperienze di vita, delle lotte e delle sfide che affrontiamo, e l’allineamento con i colori è uno strumento molto efficace per riequilibrarli.

I colori sono uno degli aspetti più belli del regno fisico. Siamo circondati dai colori, ma raramente ci prendiamo il tempo di notarli e di apprezzarne la miriade di sfumature.

Da un punto di vista spirituale e curativo, i colori possono fornire sia informazioni – come nei colori dell’aura – sia energia. L’aura è il campo di energia spirituale che circonda gli esseri viventi e che alcuni riescono a vedere (approfondiremo questo argomento in post futuri e nei nostri workshop).

In questo post vi presento i significati di base che sono generalmente associati ai colori più comuni. Tenete presente che i colori hanno delle sfumature e che possono esserci delle interpretazioni individuali. Quindi i seguenti significati e suggerimenti sono da intendersi solo come linee guida molto generali.

Per sfruttare le qualità e le energie dei colori nella vita quotidiana:

  • circondatati del colore o dei colori desiderati a casa e/o in ufficio;
  • indossali e visualizzali;
  • posiziona i cristalli del colore scelto dove puoi vederli spesso durante il giorno, usali quando mediti e nella pratica spirituale preferita.

Rosso – Primo chakra

Il rosso simboleggia energia, passione, forza, coraggio, attività fisica, creatività, calore e sicurezza. È anche associato all’aggressività. 

È un colore molto potente, quindi dovrebbe essere usato con moderazione.

Per la guarigione, usa il rosso per portare calore e “bruciare” una malattia. 

Un’aura dove il rosso prevale può indicare materialismo, ambizione, interesse per il sesso e irascibilità.

 

Arancione – Secondo chakra

L’arancione rappresenta il modo in cui una persona si relaziona con il mondo esterno, i suoi bisogni fisici e i modi in cui questi vengono soddisfatti, il mondo del lavoro.

Utilizza l’arancione per rafforzare il sistema immunitario e la creatività. 

Nell’aura l’arancione indica gentilezza, comprensione e creatività.

 

Giallo – Terzo chakra

Il giallo simboleggia l’intelletto, la felicità e la persuasione.

Per la guarigione, usalo per favorire chiarezza e determinazione. 

Nell’aura il giallo significa sviluppo intellettuale

 

Verde – Quarto chakra

Il verde rappresenta denaro, prosperità, buona fortuna, vitalità e fertilità. È anche associato all’invidia. Il verde è il colore della guarigione ed è sempre benefico. 

Nel sistema dei chakra è associato al chakra del cuore. 

Un’aura dove il verde prevale, indica equilibrio, pace. Spesso indica che la persona ha capacità di guarigione. 

 

Blu – Quinto chakra

Il blu è il colore della spiritualità, dell’intuizione, dell’ispirazione e della pace interiore. 

Può anche indicare tristezza e depressione.

E’ consigliato utilizzare il blu quando una persona ha bisogno di raffreddarsi o di calmarsi, sia fisicamente che mentalmente. 

Quando il blu è presente nell’aura di una persona, indica serenità, realizzazione e sviluppo spirituale.

 

Indaco – Sesto chakra

L’indaco è il colore delle abilità psichiche. 

Usare l’indaco per rilassarsi, quando c’è bisogno di rassicurazione e anche si desidera sviluppare le proprie abilità psichiche.

L’indaco nell’aura indica che la persona sta cercando di sviluppare la propria spiritualità e il proprio scopo. 

 

Viola – Settimo chakra

La viola simboleggia la spiritualità e stimola l’immaginazione e gli alti ideali. Rappresenta il futuro, l’immaginazione e i sogni. 

Usa il viola per promuovere armonia nelle emozioni per favorire equilibrio e stabilità mentale, connessione tra il mondo spirituale e quello fisico, tra il pensiero e l’azione.

Le persone con un’aura in cui il viola prevale tendono ad essere molto sensibili, molto intuitive, introverse.

 

Bianco

Il bianco simboleggia verità, purezza, pulizia, guarigione e protezione. 

Usa il bianco per affievolire dolore e sofferenza.

Il bianco è il più raro di tutti i colori dell’aura. Indica un alto livello di spiritualità e purezza e può indicare un’anima antica che si è incarnata in questa vita per aiutare gli altri.

 

Oro

L’oro rappresenta spiritualità, comprensione, prosperità e fortuna. 

È un colore curativo molto potente e aiuta una persona a raggiungere e mantenere la comunione con la fonte. 

Le persone con un’aura dorata hanno una spiritualità molto forte e sono portatrici di profonda saggezza e di una pace interiore contagiosa.

 

Rosa

Il rosa è il colore dell’amore incondizionato che non vuole niente in cambio. È anche il colore dell’amicizia e della convivialità. 

Il rosa è anche una tonalità più tenue di rosso, quindi un’aura rosa indica un chakra della radice attivo. Il chakra della radice governa passione, eccitazione, sicurezza e istinto di sopravvivenza. Tuttavia, poiché il rosa è una tonalità più tenue di rosso, indica un approccio più delicato rispetto a un’aura rossa.

Si può il rosa per calmare, lenire e rilassarsi, nonché per aumentare o rafforzare l’amore, per se stessi o per gli altri.

 

Marrone

Il marrone è il colore della terra e rappresenta praticità, successo materiale, concentrazione e studio. Il marrone fornisce stabilità a tutti i sistemi corporei.

Usare il marrone quando c’è bisogno di conforto e sostegno e per alleviare il dolore fisico ed emotivo e per il radicamento.

Le auree brune hanno indicano la prevalenza di emozioni negative o di obiettivi irrealistici oppure hanno permesso ad altri di condizionare la propria vita.

 

Nero

Il nero indica assenza di colore e può rappresentare sia positività che negatività. È generalmente associato al mistero, all’ignoto e al negativo, ma rappresenta anche potere,forza e autorità.

Per la guarigione, il nero è maggiormente utilizzato per le sue qualità radicali, simili a quelle della terra. Viene anche usato come colore schermante e protettivo. Incoraggia a guardare dentro noi stessi e a esplorare la nostra verità.

L “aura nera è una delle poche aure che è prevalentemente negativa. Contrariamente a quanto si crede, un individuo che possiede un’aura nera non è una persona malvagia o cattiva nella maggior parte dei casi. Spesso, ha solo bisogno di tempo per andare avanti e riprendersi dai sentimenti negativi che fanno apparire la sua aura nera. Una delle cause principali dell’aura nera è la mancanza di volontà di perdonare se stessi o gli altri (…) anche la malattia può essere essere causa del colore nero della propria aura”. (Fonte: https://www.keen.com)

Ora tocca a te. Qual è la tua esperienza con i colori? Quali sono i colori che ti danno più forza? Quali invece riducono la tua energia? Faccelo sapere nei commenti.

 

Se non ti sei ancora iscritto alla nostra newsletter, fallo ora! Riceverai aggiornamenti sui nuovi post e podcast pubblicati, sui nostri workshop e altri eventi e tante risorse per trasformare la tua vita.

Clicca qui per registrarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su